tortiglioni

Formato corto con rigature dall'andamento a spirale (il nome, infatti, richiama la lavorazione al "tornio"). Rappresenta una delle numerose varianti del maccherone, la cui origine non è legata con certezza ad alcuna particolare regione, ma è molto probabilmente campana. Ottimi con salse dense, sughi di verdure o in pasticci al forno, anche con ragù. A proposito di quest'ultimo, rendiamo omaggio al grande Eduardo De Filippo riportando la poesia che ha dedicato al ragù napoletano nella sua commedia "Sabato, domenica e lunedì": 'O 'rraù / 'O 'rraù ca me piace a me / m' 'o ffaceva sulo mamma. / A che m'aggio spusato a te, / ne parlammo pè ne parlà .

Immagine della confezione del prodotto
Immagine della confezione del prodotto Zoom

Scheda delle caratteristiche fisiche del prodotto

Lunghezza (mm) 40
45
Spessore sezione (mm) 1.4
Diametro (mm) 10
Al dente in (min) 10
Disponibile nel formato da 500 g